13
nov
2015

salvia

Salvia è un genere di piante odorose appartenenti alla famiglia delle Lamiaceae, la stessa famiglia del timo e della menta.

La salvia comune è un piccolo arbusto sempreverde. Le foglie semplici, feltrose al tatto, hanno un colore verde-grigiastro e un odore caratteristico. La forma è ovale con margine crenato, nervature penninervie, attaccatura picciolata con inserimento semplice. I fiori violacei sono riuniti in infiorescenze e hanno il caratteristico aspetto asimmetrico proprio della famiglia delle Lamiacee. I frutti si formano alla base dei fiori e contengono i minuscoli semi ovoidali di colore marrone scuro

Un'erba classica e indispensabile alla nostra cucina!! Nonostante la sua origine mediterranea, la presenza della salvia per aromatizzare carni di vario genere è consolidata da secoli in quasi tutte le tradizioni culinarie d'Europa. Meno comune ma non raro è il suo impiego per cibi di tipo diverso: pasta (notissimi in Italia i tortelloni burro e salvia), formaggi (p.es. alcuni formaggi alle erbe), foglie di salvia fritte e anche zuppe. In Medio Oriente la salvia viene usata per aromatizzare l'arrosto di montone.

Fresca o essiccata può insaporire zuppe e intingoli vari; ma se fatta bollire insieme a dell'acqua si rivela utile contro l'infiammazione delle tonsille effettuando dei gargarismi.

Un piatto del nostro ristorante da provare: ravioli burro e salvia!!!!

02
gen
tortelli-di-patate-mugellani-al-ragu-di-chianina

Tortelli di patate Mugellani al ragù di Chianina

I Tortelli Mugellani con il ripieno di patate, sono una delle più originali ed autentiche ricette della tradizione Toscana, in fatto di pasta all'uovo fresca ripiena. L'origine della ricetta si individua nelle zone di Luco del Mugello e si deve la sua tradizionalità alla combinazione degli ingredienti e alla preparazione, che sono rimasti gli stessi nel tempo...e noi intendiamo mantenerla.

Ingredienti per il ripieno:

patate
formaggio
noce moscata
olio extravergine di oliva
aglio e prezzemolo
...

29
apr
fiori-di-bach

Fiori di Bach

FIORI DI BACH: cosa sono?

I Fiori di Bach, riconosciuti dall’Organizzazione Mondiale della Sanità sono i preparati a base di principi vegetali studiati negli anni ’30 dal Dr. Edward Bach. Secondo la visione del Dr. Edward Bach, i 38 fiori di Bach sono archetipi che incarnano uno specifico stato d’animo e condizione emozionale, a cui ispirarsi per evocare le proprie innate risorse e capacità di adattamento quando si desidera ritrovare equilibrio emotivo e armonia. In seguito ai suoi...

03
ott
cumino

Cumino

Il cumino (Cuminum cyminum L.) è una pianta erbacea originaria della Siria. I suoi semi sono simili a quelli del finocchio e dell'anice, ma sono più piccoli e più scuri.

Originario del Nord Africa, del Mediterraneo e di gran parte dell'Europa.
I semi vengono utilizzati come spezia nel pane, in pasticceria e nei formaggi; ma se coltivata anche le foglie e le radici sono commestibili.

Il cumino ha proprietà carminative e digestive ed è un buon rimedio naturale contro gonfiori e coliche...

11
mag
olio-antizanzare

Olio antizanzare

Ingredienti: 100 ml Olio di Aloe vegetale, 8 gocce di Olio Essenziale di Citronella, 5 gocce di O.E. di Lavanda

Mattete a sterilizzare per qualche minuto un bottiglietta di vetro (il contenitore del vostro olio) nell'acqua bollente. Versateci dentro una volta sterilizzato i 100 ml di Olio vegetale. Servendovi di un contagocce aggiungete poi l'olio essenziale di Citronella e quello di Lavanda (o ciò che piu vi piace). Applicate sul corpo alla sera dopo la doccia: è un ottimo dopo sole ed un...

07
gen
cerfoglio

Cerfoglio

Il cerfoglio (Anthriscus cerefolium ) è una pianta annuale importata in Europa dai Romani dalla Russia meridionale, dal Caucaso o dal Medio Oriente; si è ormai naturalizzata nella flora americana, nordafricana ed europea, cresce infatti spontaneamente nei boschi e nei prati.

Viene usato come fosse prezzemolo, anche se ha un aroma leggermente più dolce. Particolarmente indicato con le uova. È molto popolare in Francia dove è aggiunto ad omelette, insalate e zuppe; abbastanza raro da...

19
set
il-sedano-allevia-il-mal-di-gola

Il sedano allevia il mal di gola

In caso di gola molto infiammata, si può ricorrere a sciacqui con centrifugato di sedano. Il sedano infatti è molto efficace come antinfiammatorio e anche come sedativo.
Viene usato per trattare l'ipertensione arteriosa (centrifugato), per le caldane della menopausa (centrifugato di sedano e uva).

Decotto di Sedano per il mal di gola

50 g di foglie di sedano; 1 L di acqua

Preparare il decotto versando 40 gr di foglie di sedano in un litro di acqua fredda.
Portare ad ebollizione per 5/7...

Magazine

La bottega del mulino n°1

Download