la-ribollita-del-mulino:-quella-alla-nostra-maniera

La ribollita, tipica della stagione invernale, è una delle zuppe più conosciute della tradizione gastronomica Toscana. Siamo  di fronte ad un piatto di indubbie origini contadine, per i suoi ingredienti e per il suo stesso nome; la ribollita è un piatto di recupero, come lo sono molti dei piatti della cucina povera delle nostre campagne, quella in cui "non si butta via nulla".

Anticamente era tradizione preparare la ribollita il venerdì, in grande abbondanza, in modo da poterne mangiare anche nei giorni successivi, facendola "bollire di nuovo": da cui il nome "ribollita". Il minestrone di verdure avanzato veniva irrobustito con l'aggiunta di pane raffermo, disponendo in una zuppiera fette di pane alternate a mestoli di zuppa; veniva lasciato riposare per un giorno intero fino a che il pane potesse assorbire bene tutta la parte liquida. Veniva poi presa dal tegame la quantità desiderata e veniva messa a "ribollire" piano-piano, ma abbastanza a lungo da far formare sopra una lieve crosticina. Un po' di olio nuovo appena franto, visto il periodo dell'anno...ed eccoci: una vera bontà!

Essendo un piatto contadino, tante sono le versioni di questa zuppa. Anche le quantità e le varietà degli ingredienti sono approssimative, secondo il gusto di chi la prepara... Ma per chiamarsi davvero "ribollita" non possono mancare i fagioli cannellini in due modi, interi e passati, il cavolo nero ed il pane Toscano raffermo cotto a legna.

Ognuno quindi la fa "alla sua maniera"... Così è come la facciamo al Ristorante Mulino a Vento!!!

24
mar
deodorante-fai-da-te

Deodorante fai da te

Esistono soluzioni fai da te, realizzate con ingredienti completamente naturali, che assicurano ascelle fresche e senza cattivi odori. Sono veloci e molto semplici da preparare.
Il deodorante più sano e semplice è quello a base di bicarbonato: grazie al suo Ph basico contrasta i cattivi odori ed essendo naturale non impedisce la normale traspirazione della pelle.
Potete optare per una soluzione spray, una in crema oppure in stick a seconda della vostra preferenza.

Vi suggeriamo la ricetta...

18
giu
tisana-di-assenzio

Tisana Di Assenzio

Assenzio essiccato e sminuzzato, acqua calda, zucchero a piacere.

Tisana digestiva e amara. Occore saper dosare sapientemente la quantità infusa per non incorrere in una preparazione assolutamente imbevibile. Utilizzare non più di 1/4 di cucchiaino da caffè di erba sminuzzata e secca o al massimo una foglia verde per ogni tazza d'acqua. Con queste proporzioni l'amaro è gradevole e zuccherata è ancora più accettabile. Una piccola tazza di infuso dopo i pasti è eccezionale per una buona...

17
gen
shampoo-aloe-vera-e-rosmarino

Shampoo aloe vera e rosmarino

Shampoo fai da te all’aloe vera e rosmarino contro la caduta capelli.

Ingredienti

  • 250 di acqua distillata
  • 28 grammi circa di rosmarino essiccato e petali di rosa essiccati
  • 125 ml di sapone di Castiglia liquido
  • 3 cucchiai di gel di aloe vera
  • ¼ cucchiaino di olio di jojoba
  • 30 gocce di olio essenziale di rosmarino

Preparazione

  1. Versate il rosmarino e i petali di rosa in un flacone poi aggiungete acqua bollente e chiudete il flacone per circa 4 ore
  2. Trascorso il tempo di posa,...
20
nov
acetosa

Acetosa

L'acetosa  o erba brusca è una pianta erbacea, perenne, provvista di una grossa radice, dalla quale, in primavera, si sviluppa un fusto eretto, semplice o poco ramificato di colore rossastro, può raggiungere l'altezza di un metro. È diffusa in tutta Italia, dal mare ai monti, in luoghi aperti e lungo i corsi d'acqua. La pianta si può raccogliere tutto l'anno, anche radendo la piantina, in quanto la radice emetterà nuovamente.

La pianta contiene vitamina C, ossalato di ferro, acido...

06
dic
amaranto

Amaranto

L'amaranto è una pianta originaria del centro America, dai chicchi commestibili e usualmente consumati in modi simili ai cereali (pseudocereale). Tra le specie commestibili si ricordano Amaranthus caudatus, Amaranthus cruentus e Amaranthus hypochondriacus.

Ricco di proteine, fino al 16%, con elevato valore biologico, l'amaranto, rispetto ai cereali, contiene il doppio di lisina, amminoacido essenziale di cui sono carenti quasi tutti i cereali. Ha un elevato contenuto di calcio, di fosforo, di...

25
apr
sformatino-di-cipolle

Sformatino di Cipolle

Tagliare le cipolle rosse a julienne e mettetele a cuocere nel burro. Aggiungere sale e pepe a vostro gradimento. Dopo la cottura, frullare i carciofi con il mix e aggiungere il formaggio pecorino, le 4 uova e la panna. Mescolare bene e lasciate raffreddare il tutto. Imburrate gli stampini e riempiteli con il composto. Mettete il composto a auocere a bagnomaria (in una pentola con acqua) per circa 30 minuti a 170 gradi. Guardite poi il piatto e accompagnate lo sformatino con ciò che piu vi...