shampoo-naturale-al-miele

Il miele è un vero toccasana per i capelli danneggiati da trattamenti aggressivi ed esposizione prolungata al sole o altri agenti atmosferici, nonché per contrastare la secchezza della cute; è altresì ideale anche in caso di lavaggi frequenti perchè idrata e riequilibra naturalmente il cuoio capelluto, eliminando forfora, prurito e irritazioni. La ricetta per questo rimedio della Nonna è semplice: diluite un cucchiaino di miele in 75 ml di acqua calda e versatela sul cuoio capelluto, massaggiate bene con movimenti circolari, poi procedete con lo shampoo. Se volete ottenere migliori risultati, potete anche aggiungere mezzo cucchiaino di propoli liquido a un cucchiaio del vostro shampoo abituale: massaggiate con cura e lasciate in posa per 5-10 minuti prima di risciacquare.

Per realizzare uno shampoo naturale al miele, munitevi di due cucchiai di miele e due cucchiai di olio di mandorle o di argan (in alternativa si può usare l’olio di oliva), sciogliete in un po’ di acqua a bagnomaria o in forno a microonde, dunque applicate sui capelli come un normale shampoo, aumentando un po’ le dosi per chiome particolarmente lunghe. Lasciate agire per qualche minuto e risciacquate accuratamente con abbondante acqua tiepida.

Impacco nutriente al miele per i capelli : ingredienti

  • 3 cucchiai di olio di oliva
  • 2 cucchiai di miele.
  • Tuorlo d’uovo
  • Succo di limone

Mescolare bene miele e olio di oliva. Distribuire il composto sui capelli avvolgendoli con pellicola trasparente, lasciamo in posa per 30 minuti. Per una maggiore luminosità dei capelli, aggiungere all’impacco anche un tuorlo d’uovo e del succo di limone.

Se i vostri capelli hanno la tendenza a spezzarsi, fate una cura di pappa reale da prendere al mattino per qualche settimana: ha delle proprietà rigeneranti straordinarie. Se associata a una cura di polline, inoltre, combatterà la loro caduta e rinforzerà anche le unghie. E’ un’ottima mossa anche fare una maschera rinforzante al miele, semplice e molto efficace

Maschera rinforzante per i capelli che si spezzano

Ingredienti

  • 3 cucchiai di miele
  • 2 gocce di olio essenziale di rose
  • 3 cucchiai di olio di mandorle dolci

Procedimento

Mescolate bene gli ingredienti e intiepidite dolcemente a bagnomaria, infine applicate sui capelli umidi, lasciando in posa per 30 minuti coprendo con un asciugamano caldo. Procedete poi allo shampoo come d’abitudine, e usate tutto il prodotto, perchè non si conserva.

30
lug
menta

Menta

Le foglie di menta possono essere usate fresche o essiccate e utilizzate in seguito.

Apportano sapore a infusi, caldi o ghiacciati, bevande alla frutta, verdure (come piselli e carote).
La salasa alla menta è un ottimo contorno all' agnello.
Con il caldo di questi giorni, ottima una bella bevuta rinfrescante a base di acqua e foglie di menta, messa a raffreddare in frigorifero!

Ha proprietà digestive, antisettiche e sedative.

20
giu
basilico

Basilico

Il basilico è un elemento fondamentale in diverse cucine.
Le sue foglie danno un gusto vivace ai piatti e va bene per pietanze saltate in padella, sughi o insalate.

Molto diffuso nella cucina europea e asiatica.
Una volta il basilico era utilizzato dai contadini contro il raffreddore, inalando l'aroma che si creava immergendo delle foglie essiccate all'interno di una bacinella d'acqua bollente.

16
lug
il-cedro-del-libano,-lavacchio

Il Cedro del Libano, Lavacchio

CURIOSITA:

Il cedro del Libano è una specie di cedro. Fa parte della famiglia delle Pinacee. Migliaia di anni fa estesi boschi di questo albero ricoprivano i pendii montuosi di tutto il Vicino Oriente. Oggi nella sua zona di origine nella catena del Monte Libano sopravvivono solo poche centinaia di esemplari. È l'albero rappresentato nella bandiera del Libano.

Nell'Antico Testamento si narra che con il legno del cedro del Libano vennero edificate le colonne del Tempio di Salomone; da...

20
lug
ribes-nero

Ribes nero

In cucina tradizionalmente viene utilizzato per le marmellate.

E' un antistaminico naturale.  Alcuni principi attivi presenti in questa pianta riescono infatti a contrastare l’azione dell’istamina, sostanza responsabile delle tanto fastidiose reazioni allergiche.

Esistono in commercio numerosi prodotti fitoterapici a base di foglie, bacche, gemme o semi di ribes nero, utili non solo a contrastare le allergie stagionali ma ottimi anche per il loro effetto antiossidante, antinfiammatorio e...

06
mar
equot;i-pane-della-valeequot;

"I pane della Vale"

Questa bellezza è ciò che Valentina ci porta per colazione ogni volta che si diverte a dilettarsi in cucina con metodi di cucina bio.

Vi proponiamo la ricetta; provate e diteci cosa ne pensate!

INGREDIENTI:

- 4 cucchiai di lievito madre
- 1 litro e mezzo di acqua tiepida
- 1 Kg di farina itegrale bio
- 500 g di farina manitoba
- 1 Kg di farina di semola bio
- 4 cucchiai di semi di girasole bio
- 4 cucchiai di semi di lino bio
- 2 cucchiai di semi di papavero bio
- 4 cucchiai di semi di sesamo bio
-...

05
ott
melissa

Melissa

La Melissa officinalis o melissa è una pianta erbacea spontanea, perenne e rustica, molto ricercata dalle api ed è appunto per questo motivo che prende il nome dal greco mélissa.

Cresce spontaneamente nell'Europa meridionale e nell'Asia occidentale. In Italia la si può trovare lungo le siepi e nelle zone ombrose; viene inoltre coltivata nei giardini. È nota per le sue proprietà medicamentose ed è molto apprezzata anche come erba aromatica.

E' una parente della menta ed è usata in...

Magazine

La bottega del mulino n°1

Download