shampoo-fai-da-te-alla-farina-di-ceci

Shampoo naturale alla farina di ceci per capelli grassi

La natura ci consente di realizzare shampoo artigianali anche utilizzando la farina di ceci.

Fra le diverse cause che portano a un’eccessiva caduta dei capelli ne vanno segnalate alcune (che sono anche le più comuni):

  • lo stress fisico e psicologico;
  • una dieta squilibrata (in cui manchino importanti sostanze nutritive);
  • diverse patologie (soprattutto a carico della pelle, fra cui la psoriasi);
  • uno stato di eccessiva intossicazione del nostro organismo, che porta a un diffuso senso di malessere.

La cute grassa è la principale responsabile della perdita massiccia di capelli, ed è inoltre un disturbo assai diffuso che difficilmente può essere curato con l’impiego dei normali shampoo non casarecci in commercio. Inoltre, poiché richiede lavaggi molto frequenti, utilizzare un prodotto sbagliato può aggravare lo stato di salute dei capelli.

Ecco perché è importante lavare i capelli con uno shampoo fai da te naturale non aggressivo.

Per realizzarlo bastano:

  • 250 ml di acqua tiepida,
  • due cucchiai di farina di ceci
  • due cucchiai di aceto di mele
  • un cucchiaino raso di salvia essiccata;
  • potete inoltre aggiungere qualche goccia di olio essenziale a piacere, per profumare. 

Lo shampoo naturale alla farina di ceci è riequilibrante e delicato e rappresenta un valido aiuto per combattere la caduta dei capelli e contenere la produzione di sebo, grazie all’effetto assorbente e purificante della farina di ceci e l’azione rinvigorente della salvia.

  • Versate tutti gli ingredienti in un flacone o una ciotola e agitate o mescolate a fondo per farli amalgamare bene,
  • a questo punto potete utilizzare il composto come un normale shampoo,
  • ovvero spalmandolo sul cuoio capelluto e distribuendolo sui capelli in maniera omogenea.
  • Lasciate agire per qualche minuto per poi risciacquare con cura.

In alternativa alla farina di ceci, per trattare i capelli grassi durante il lavaggio si può utilizzare la polvere di argilla mescolata ad un bicchiere di acqua tiepida e qualche goccia di succo di limone. Si tratta di un’alternativa meno delicata della prima ma ad effetto potenziato, grazie alla eccellente capacità della argilla di asciugare il grasso  

09
mag
olio-di-achillea

Olio di Achillea

L'Achillea, nota anche come Erba Pennina, Millefiori, Sanguinella, è un ottimo lenitivo ed è utile anche per la sudorazione eccessiva.

400 g di fiori di Achillea, 1 L di olio di mandorla

Mettete a macerare per 30 giorni 400 g di fiori freschi di Achillea nell'olio di mandorla. Trascorso il tempo della macerazione, applicate l'olio ottenuto su irritazioni, rossori e arrossamenti della pelle.

10
giu
raccolta-differenziata

Raccolta differenziata

La raccolta differenziata indica un sistema di raccolta dei rifiuti che prevede una prima differenziazione in base al tipo da parte dei cittadini diversificandola dalla raccolta totalmente indifferenziata.
Lo scopo è  la separazione dei rifiuti in modo tale da reindirizzare ciascuna tipologia di rifiuto differenziato verso il rispettivo più adatto trattamento di smaltimento o recupero che va dallo stoccaggio in discarica o all'incenerimento/termovalorizzazione per il residuo indifferenziato,...

18
lug
erba-cipollina

Erba cipollina

L'erba cipollina (Allium schoenoprasum ) è una pianta aromatica tradizionalmente inserita nella famiglia delle Liliaceae
Viene utilizzata in cucina per pesce, patate e minestre.

Per coltivarla è necessario tagliarne i ciuffi al livello del terreno almeno 3 volte all'anno. Se la si vuole raccogliere anche d'inverno è consigliato coltivarla nel davanzale di casa, molto luminoso.

È nota e usata in erboristeria come antiscorbutico (combatte lo scorbuto con la presenza di vitamine), antisettica...

14
nov
crema-mani-fai-da-te-al-limone-e-malva

Crema mani fai da te al limone e malva

CREMA MANI AL LIMONE E MALVA

Si sa che l'inverno è micidiale sia per il nostro viso che per le nostre mani....praticamente le parti più esposte alle intemperie della stagione! Ci si ritrova sempre più spesso con le mani screpolate e ruvide oltre che intirizzite dal freddo per cui vediamo di ricorrere ai ripari! Una buona crema protettiva e idratante è l'unica soluzione che può porre fine a questo inconveniente.Una crema di facile preparazione e alla portata di tutti

INGREDIENTI
- 25 g di...

20
mag
colluttorio-di-lampone

Colluttorio di Lampone

Ingredienti:
100 ml di acqua, foglie di lampone

Tritare e sminuzzate alcune foglie di lampone (in base all'uso che farete del colluttorio) e versate 100 ml d'acqua bollente su 3 cucchiaini di foglie sminuzzate.
Lasciare riposare, poi filtrare.
Utilizzarlo per uso esterno contro malattie cutanee e nfiammazioni del cavo orale; per sciacqui e gargarismi, più volte al giorno.

19
mag
aloe-vera

Aloe vera

L'Aloe vera è una pianta succulenta della famiglia delle Aloeaceae, che predilige i climi caldi e secchi. È una pianta carnosa perenne a portamento arbustivo, alta sino ad 1 m.Le foglie sono disposte a ciuffo, semplici, lunghe 40–60 cm, lungamente lanceolate, con apice acuto, presentano cuticola molto spessa e sono carnose a causa degli abbondanti parenchimi acquiferi presenti al loro interno. Presentano spine solo lungo i lati.Nel mondo, l'aloe è coltivata in Africa, Australia, America...

Magazine

La bottega del mulino n°1

Download