01
feb
2018

frittelle

Ingredientiper circa 40 frittelle:

Uova (circa 4)
225 g Farina 00
500 g Zucchero
150 g Latte intero
220 g Liquore all'anice
30 g Scorza di limone
1 Lievito in polvere per dolci 16 g per cospargere
Zucchero a velo q.b.

Preparazione

Per preparare le frittelle al forno iniziate a realizzare l'impasto. Versate le uova leggermente sbattute nella ciotola di una planetaria, unite lo zucchero e iniziate a montare con le fruste . Nel frattempo grattate la scorza del limone e unitela alle uova . Quando queste saranno gonfie e spumose versate anche l'anice e il latte a filo, entrambi a temperatura ambiente.A questo punto in un'altra ciotola setacciate insieme la farina e il lievito, quindi incorporate le polveri un cucchiaio per volta sempre con la planetaria in funzione a velocità moderata .Una volta ottenuto un impasto liscio ed omogeneo  trasferitelo all'interno di una ciotola di vetro. Aiutandovi con due cucchiai trasferite 25 g di composto in ogni mezzasfera dello stampo; noi abbiamo usato uno stampo in cui ogni mezzasfera è di 5 cm di diametro.Una volta riempite le varie sezioni infornate in forno statico preriscaldato a 180° per 25 minuti (se utilizzate il forno ventilato cuocete a 160° per circa 15 minuti). Solo quando saranno cotte sfornate lasciate intiepidire le vostre frittelle al forno prima di sformarle e spolverizzate con zucchero a velo .

Conservazione

Le frittelle al forno possono essere conservate per 1-2 giorni sotto ad una campana di vetro; per gustare nuovamente la loro sofficità è consigliabile scaldarle qualche minuto in forno! Si sconsiglia la congelazione.

 

Consiglio

Aromatizzate le vostre frittelle al forno con scorza d'arancia o semi di vaniglia.  Se preferite potete anche friggerle!

 

19
set
il-sedano-allevia-il-mal-di-gola

Il sedano allevia il mal di gola

In caso di gola molto infiammata, si può ricorrere a sciacqui con centrifugato di sedano. Il sedano infatti è molto efficace come antinfiammatorio e anche come sedativo.
Viene usato per trattare l'ipertensione arteriosa (centrifugato), per le caldane della menopausa (centrifugato di sedano e uva).

Decotto di Sedano per il mal di gola

50 g di foglie di sedano; 1 L di acqua

Preparare il decotto versando 40 gr di foglie di sedano in un litro di acqua fredda.
Portare ad ebollizione per 5/7...

01
gen
la-ribollita-del-mulino:-quella-alla-nostra-maniera

La Ribollita del Mulino: quella alla nostra maniera!

La ribollita, tipica della stagione invernale, è una delle zuppe più conosciute della tradizione gastronomica Toscana. Siamo  di fronte ad un piatto di indubbie origini contadine, per i suoi ingredienti e per il suo stesso nome; la ribollita è un piatto di recupero, come lo sono molti dei piatti della cucina povera delle nostre campagne, quella in cui "non si butta via nulla".

Anticamente era tradizione preparare la ribollita il venerdì, in grande abbondanza, in modo da poterne mangiare...

15
ago
more

More

Metà agosto, soprattutto sui monti ma anche nelle colline fiorentine del Chianti Rufina, è di solito il tempo di raccogliere frutti bosco come more, mirtilli, lamponi. In ogni caso le more sono abbondantissime e saporite, quindi, sfidando i rovi e le loro spine, ne ho fatto una buona scorta, oltre che una bella scorpacciata. Vanno raccolte quando sono nere e morbide, perchè il loro sapore sia dolce e pieno.

Questi frutti sono ricchi di acido gallico, rutina e acido ellagico, sostanze che...

06
dic
amaranto

Amaranto

L'amaranto è una pianta originaria del centro America, dai chicchi commestibili e usualmente consumati in modi simili ai cereali (pseudocereale). Tra le specie commestibili si ricordano Amaranthus caudatus, Amaranthus cruentus e Amaranthus hypochondriacus.

Ricco di proteine, fino al 16%, con elevato valore biologico, l'amaranto, rispetto ai cereali, contiene il doppio di lisina, amminoacido essenziale di cui sono carenti quasi tutti i cereali. Ha un elevato contenuto di calcio, di fosforo, di...

25
mag
aspirina-fai-da-te

Aspirina fai da te

Ingredienti:

- 3 cucchiai di fiori di tiglio
- 3 cucchiai di fiori di sambuco
- 3 cucchiai di fiori di viola mammola
- 3 cucchiai di foglie di menta

Preparazione:

Preparate una tazza con acqua e mettetela sul fuoco a scaldare. Munitevi di pestello ed iniziate a tritare e miscelare fra di loro i fiori di tiglio, sambuco, viola mammola assieme alle foglie di menta. Versate 2 cucchiaini del composto ottenuto nell'acqua bollente nella tazza e lasciate riposare il tutto per una decina di minuti....

17
gen
shampoo-aloe-vera-e-rosmarino

Shampoo aloe vera e rosmarino

Shampoo fai da te all’aloe vera e rosmarino contro la caduta capelli.

Ingredienti

  • 250 di acqua distillata
  • 28 grammi circa di rosmarino essiccato e petali di rosa essiccati
  • 125 ml di sapone di Castiglia liquido
  • 3 cucchiai di gel di aloe vera
  • ¼ cucchiaino di olio di jojoba
  • 30 gocce di olio essenziale di rosmarino

Preparazione

  1. Versate il rosmarino e i petali di rosa in un flacone poi aggiungete acqua bollente e chiudete il flacone per circa 4 ore
  2. Trascorso il tempo di posa,...

Magazine

La bottega del mulino n°1

Download